Indietro NEWS

Casa della Pace: B.B.C. e Natuzzi insieme per realizzare una casa ecosostenibile a Scanzano Jonico,

26 / 07 / 2017

La B.B.C. SpA - società del Gruppo MV Line - e la Natuzzi SpA hanno recentemente siglato un accordo per il finanziamento del progetto “Casa per la Pace”, una casa ecosostenibile che sarà realizzata nel territorio di Scanzano Jonico (MT), idonea all’accoglienza dei rifugiati, anche in virtù delle sue peculiarità costruttive.

L’iniziativa fa seguito ad un accordo di collaborazione con la sezione italiana dell’associazione onlus World Centers of Compassion for Children International (WCCC), da anni impegnata a sostenere politicamente i diritti dei bambini in aree del mondo martoriate da guerre, disordini politici e carestie, fornendo risposte concrete alle necessità dei più piccoli. L’associazione è presieduta dal premio Nobel per la Pace 1976 Betty Williams ed è supportata da testimonial di prestigio come Sharon Stone e George Clooney.

Le due aziende si sono impegnate a sostenere economicamente ed in parti uguali gli oneri per la costruzione della Casa per la Pace, che diventerà di proprietà del comune di Scanzano Jonico, per poi essere ceduto in comodato gratuito alla WCCC, che si occuperà della parte operativa di accoglienza.

La realizzazione dell’immobile, progettato gratuitamente dall’Architetto Mario Cucinella, vedrà il coinvolgimento di maestranze locali nonché dei rifugiati stessi, per sottolineare la parziale sperimentalità del cantiere.

E’ un progetto di cui siamo particolarmente orgogliosi e che sosteniamo con passione” – commenta Antonio Anastasia, Amministratore Delegato di B.B.C. S.p.A. – “perché rappresenta una risposta reale alle necessità immediate di persone, costrette a lasciare i loro paesi martoriati da guerre e tensioni sociali per costruirsi un futuro migliore.

http://www.centersofcompassion.org/italia-basilicata-region.php